In Umbria richiamo vaccino Pfizer a 21 giorni prima dose

"Attenuti a indicazioni casa farmaceutica" spiega direttore

(ANSA) - PERUGIA, 14 MAG - L'Umbria continuerà a garantire il richiamo del vaccino Pfizer a 21 giorni dalla prima dose. Lo ha specificato il direttore regionale Salute e Welfare, Massimo Braganti nella conferenza stampa di aggiornamento settimanale sull'epidemia Covid e sull'andamento della campagna vaccinale.
    "Per una questione anche sanitaria piuttosto che medico-legale ci siamo attenuti alle disposizioni di Pfizer" ha spiegato il direttore. Aggiungendo che questa decisione ha portato "una qualche ricaduta sul sistema, che si era organizzato ad allungare gli appuntamenti per migliaia e migliaia di utenti".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie