Emilia-Romagna

Gaetano Curreri in cura a Bologna, 'torno più forte di prima'

Al Policlinico Sant'Orsola. Post su Facebook: tour rimandato

"Ciao a tutti, sono finalmente tornato nella mia cara Bologna". Così Gaetano Curreri, cantante degli Stadio, su Facebook aggiorna i fan sulle sue condizioni di salute. Dopo essere stato dimesso dall'ospedale di Ascoli, dove è stato assistito a seguito dell'infarto che lo ha colpito il 30 luglio durante un concerto a San Benedetto del Tronto, ora è in cura al Policlinico Sant'Orsola. Proprio sul tetto della struttura sanitaria, lo scorso anno, la band ha tenuto un concerto per ringraziare il personale sanitario impegnato nell'emergenza coronavirus. "Sto bene e non vedo l'ora di tornare a stabilire un contatto con tutti voi che mi siete stati così vicino in questi giorni - scrive Curreri - adesso mi trovo qui al Sant'Orsola: tuta e scarpette per un po' di ginnastica riabilitativa post trauma, mi servirà del tempo per recuperare le energie e tornare presto in pista più forte di prima. Abbiamo quindi deciso di rimandare il tour per quando sarò pronto. Sono sicuro che comprenderete questa decisione. Chiudo il messaggio dicendovi che ho già ricevuto il secondo cazziatone della settimana. Alla domanda 'ma un caffettino?'? La risposta - conclude con ironia il cantautore - ve la lascio immaginare".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie