Valle d'Aosta
  1. ANSA.it
  2. Valle d'Aosta
  3. Obiettivo Sviluppo
  4. Turismo, +20% dipendenti in estate 2021: 'meglio anche del 2019'

Turismo, +20% dipendenti in estate 2021: 'meglio anche del 2019'

Dati ente bilaterale regionale, +2,4% di aziende

In Valle d'Aosta il numero di dipendenti e di aziende nel settore del turismo nell'estate 2021 è aumentato non solo rispetto alla stessa stagione del 2020 ma anche nel confronto con i mesi estivi del 2019, ultimo anno ante Covid. Il dato emerge dal nuovo rapporto dall'Ente bilaterale regionale del turismo. Il documento segnale "una straordinaria ripresa dell'occupazione nella stagione estiva 2021, con un aumento pari al 20,79% rispetto all'estate 2020". In particolare "il numero medio di dipendenti è salito di 794 unità passando dai 3.820 dell'estate 2020 ai 4.614 dell'estate 2021. Questo dato assume una connotazione ancora più positiva, se consideriamo che il numero medio di dipendenti nella stagione estiva 2021 è cresciuto anche del 2,19% rispetto alla stagione estiva 2019, anno ante covid". In dettaglio "le attività ricettive hanno occupato 2.506 dipendenti, corrispondenti al 54% del totale dei dipendenti; il resto dei dipendenti è stato occupato per il 45% nei pubblici esercizi e agenzie viaggi e per l'1% in attività non classificabili".
    Riguardo al numero di aziende, "il confronto delle stagioni 2021 e 2020 indica una variazione in positivo pari a 2,43% nel numero" di quelle "che hanno versato le quote all'Ente", passando "da 1.030 a 1.055" e "superando di 10 unità le aziende del 2019, anno ante covid. La concentrazione più grande di aziende si riscontra nel settore dei ristoranti, che rappresentano il 36% del totale delle aziende, quindi nel settore alberghiero raggiungendo il 28% ed infine nel settore dei bar, con una percentuale pari al 21%".

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA



    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie