Dl sostegni: Ente biologi, chance di risorse a fondo perduto

Istruzioni Enpab su richiesta fino a 28 maggio a Agenzia Entrate

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 16 APR - L'istanza per la richiesta del contributo a fondo perduto va presentata all'Agenzia delle Entrate, fino al 28 maggio 2021: è quel che ricorda, sul suo sito, l'Enpab, Ente di previdenza dei biologi liberi professionisti. La chance, si legge, prevista dal decreto sostegni, "consiste nell'erogazione, da parte dall'Agenzia delle entrate, di una somma di denaro o, a scelta irrevocabile del contribuente, di utilizzare l'intero importo come credito d'imposta, a favore di tutti i soggetti che svolgono attività d'impresa, arte o professione e di reddito agrario, titolari di partita Iva residenti o stabiliti nel territorio dello Stato", e "l'ammontare del contributo a fondo perduto - evidenzia la Cassa presieduta da Tiziana Stallone - è determinato applicando una percentuale alla differenza tra l'ammontare medio mensile del fatturato e dei corrispettivi dell'anno 2020 e l'ammontare medio mensile del fatturato e dei corrispettivi dell'anno 2019". Su www.enpab.it ogni informazione utile per usufruire dell'opportunità. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie