Professioni

Professioni: dottori commercialisti, ridurre 'gap' di genere

Distilli, tra 2019-20 +1,9% iscritte, obiettivo crescita reddito

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 21 LUG - "Lavorare per contenere la disparità economica tra generi è una delle priorità che ci siamo dati, non solo perché siamo convinti che ci sia bisogno di un maggiore riconoscimento del valore delle professioniste, ma anche perché stiamo assistendo a una progressiva femminilizzazione della professione, che tra il 2019 e il 2020 ha visto il numero delle dottoresse commercialiste in Italia aumentare di 1,9% a fronte di un più esiguo 0,9% nel numero dei colleghi". Ad affermarlo il presidente della Cassa dottori commercialisti (Cdc) Stefano Distilli, evidenziando la necessità di "prevedere specifiche misure che consentano una sempre maggiore crescita professionale e reddituale della componente femminile". Le strategie e le prospettive future dell'Ente e gli interventi previdenziali ed assistenziali a favore dei professionisti saranno al centro del webinar che l'Ordine dei commercialisti di Monza e Brianza ha organizzato domani, giovedì 22 luglio, dalle 10 alle 13, cui parteciperà, insieme a Distilli, il vicepresidente della Cdc Michele Pirotta. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie