A dicembre il Bellaria film fest

Moni Ovadia presidente giuria, premio a Lina Wertmuller

Redazione ANSA BOLOGNA

(ANSA) - BOLOGNA, 3 DIC - Diciotto documentari in concorso sul tema dell'articolo 9 della Costituzione ('La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura…'), con una giuria presieduta da Moni Ovadia che premierà quello con durata massima di 90' e quello degli under 30. E' il 'Bellaria film festival', dedicato al cinema indipendente, dal 27 al 30 dicembre a Bellaria-Igea Marina (Rimini). Previsti anche un premio alla carriera a Lina Wertmuller, un omaggio al premio Oscar Luis Bacalov (tra cui un concerto con Vittorio De Scalzi dei New Trolls), incontri e forum. "Questa edizione, con le nuove date nel periodo invernale - ha detto l'assessore alla cultura dell'Emilia-Romagna Massimo Mezzetti - rappresenta una sfida. Il festival appare con un taglio interessante poiché viene rafforzato il cinema d'autore.
    Anche la scelta del tema è positiva: abbiamo bisogno di ribadire, di scoprire e anche rileggere quelli che sono i principi fondamentali della convivenza civile in questo Paese".
    (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: