Aca spiega criteri per nuove tariffe acqua

Brandelli: "Carenza idrica posticipata grazie piogge giugno

(ANSA) - PESCARA, 03 AGO - Operazione verità dell'Aca sulle tariffe, dopo le polemiche delle ultime settimane. Giovanna Brandelli, presidente dell'ente acquedottistico, affiancata dai due componenti del Cda Donato Di Matteo e Pierpaolo Canzano, ha respinto gli attacchi arrivati da più parti, presentando le novità tariffarie. "Con la Ticsi- ha spiegato il presidente Aca - che andrà in vigore entro fine anno, sarà un vantaggio per le utenze con famiglie numerose perché permette di avere a tariffa agevolata un maggior numero di metri cubi. Il secondo aspetto riguarda la norma sulla ripartizione della morosità in base alla quale ARERA ha parametrato su base geografica quello che è l'indice di morosità che in Abruzzo è del 7,1% di mancato incasso a 24 mesi". Il presidente Aca ha poi parlato del problema della carenza idrica. "Oltre alle chiusure programmate stiamo facendo manutenzioni reti con Chieti che ha problemi.
    Prevedevamo problemi già a fine giugno e invece le piogge ci hanno aiutato ad arrivare con le prime chiusure programmate dal 20 luglio". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie