Scuola: riapertura istituti a Pineto

(ANSA) - PINETO (TERAMO), 24 SET - Anche nelle scuole di Pineto è suonata la campanella per la riapertura del nuovo anno scolastico, una ripartenza alla quale si è lavorato molto nei mesi scorsi per garantire la sicurezza di tutti, dagli alunni ai docenti e al personale. L'Amministrazione Comunale ha, infatti, provveduto a far realizzare lavori di edilizia leggera all'interno dei vari plessi laddove si è riscontata la necessità di adeguare gli spazi alle nuove normative anti-contagio. Ad esempio sono stati demoliti dei tramezzi e realizzati di nuovi in diversa posizione all'interno della Scuola Secondaria di Primo Grado di Pineto centro, al fine di avere tre aule più capienti e quindi adeguate alle disposizioni vigenti. Analoghi lavori sono stati effettuati nella Scuola Secondaria di Primo Grado di Scerne, in particolare in un'aula. Nei plessi di Borgo Santa Maria e di Calvano sono state realizzate delle tramezzature temporanee per ricavare delle aule negli spazi della palestra. Sono stati anche sostituiti alcuni banchi deteriorati e tutti sono monoposto. Tutti i plessi sono dotati di un'aula per accogliere eventuali ragazzi che potrebbero presentare sintomi, una per ogni grado di istruzione. Inoltre sono state tinteggiate tutte le pareti delle scuole e si è provveduto alla manutenzione degli impianti e alla pulizia e alla sistemazione delle aree esterne di pertinenza. Il Comune ha anche messo a disposizione delle scuole gli operai dipendenti dell'ente per far fronte alle varie esigenze della scuola.
    Quanto al trasporto scolastico tutte le corse rispettano le disposizioni previste e il personale verificherà il rispetto delle regole da parte dei ragazzi a bordo. Da quest'anno, inoltre, c'è la novità del tempo pieno per le due classi prime del plesso di Borgo Santa Maria a partire da quando inizierà il servizio di refezione, la cui data verrà stabilita nei prossimi giorni, d'intesa con la scuola.
    "Anche a Pineto oggi è ripartito l'anno scolastico, - dichiarano gli Assessori comunali di Pineto Vincenzo Fiorà e Jessica Martella, rispettivamente alla Pubblica Istruzione e ai Lavori Pubblici - finalmente in presenza. Dopo i mesi particolari che hanno caratterizzato l'ultima parte dello scorso anno, durante il quale ci siamo dovuti adattare alla didattica a distanza, ora si torna nelle aule e a stare insieme. In questi mesi istituzioni e operatori della scuola si sono adoperati per garantire il rientro nella massima sicurezza per tutti, adottando le misure consigliate dagli esperti: distanziamento, banchi singoli, entrate e uscite organizzate per evitare assembramenti. Ci sono poi le regole da rispettare, come l'uso della mascherina e l'igiene delle mani, azioni di buon senso che garantiranno a tutti una serena ripresa. Il Comune di Pineto ha messo in atto tutte le azioni per adeguare gli spazi con lavori specifici e per garantire anche il trasporto in maniera sicura e senza subire sconvolgimenti, azioni che sicuramente daranno i loro frutti. A tutti l'augurio di una serena ripresa e un anno ricco di soddisfazioni".
    "Quello che si apre oggi - commenta il Sindaco di Pineto, Robert Verrocchio - è un anno particolare e complesso. Per contenere la diffusione del Covid-19 siamo tutti chiamati a fare la nostra parte, noi amministratori, il mondo della scuola, ma anche le famiglie e i ragazzi stessi che dovranno, e sicuramente sapranno, rispettare le regole e adeguarsi alle nuove disposizioni con senso di responsabilità e attenzione. Desidero ringraziare il dirigente scolastico Gaetano Avolio, tutti i docenti e il personale ata per il lavoro sinergico che c'è stato e per il lavoro che è stato portato avanti all'interno della scuola in linea con quanto previsto dal protocollo di sicurezza e coordinato dal dirigente. Un grazie anche agli operai del comune per il prezioso lavoro svolto. A tutti gli alunni, alle loro famiglie, ai docenti e ai dirigenti scolastici va il mio personale augurio e quello di tutta l'Amministrazione Comunale di Pineto per un anno che sebbene anomalo, possa lasciare ricordi bellissimi e indelebili nelle menti di tutti". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie