Covid: M5s, ospedale Pescara al collasso, servono militari

Pettinari, assessore chieda aiuto al ministero della Difesa

(ANSA) - PESCARA, 20 FEB - "Nella provincia di Pescara siamo in piena emergenza, l'ospedale Covid è al collasso. Per gestire i pazienti Covid si sono dovuti occupare altri reparti della struttura del 'Santo Spirito', che non è più classificabile come ospedale Covid free". Lo afferma il vicepresidente del Consiglio regionale d'Abruzzo, Domenico Pettinari (M5s), che sollecita l'assessore regionale alla Salute, Nicoletta Verì, a chiedere "aiuto al ministero della Difesa per portare qui personale medico e infermieristico militare".
    "La terza ondata era prevista e abbiamo ascoltato grandi parole dall'assessore Verì e dal presidente della Regione Marsilio, su come l'Ospedale Covid ci avrebbe garantito un'efficace gestione della terza ondata, ma oggi che l'emergenza è reale il piano del centrodestra dimostra tutto il suo fallimento: l'Ospedale Covid manca di personale e la richiesta di posti letto è superiore all'offerta".
    "E' evidente che qualcuno ha fatto male i conti, per questo oggi si deve intervenire per sedare l'emergenza con l'unico obiettivo di salvare vite e non, come probabilmente è stato in precedenza, con quello di tagliare nastri in tempi record. Si ammetta il fallimento e si interpelli il Ministero della Difesa.
    Il tempo delle chiacchiere è finito", conclude Pettinari.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie