Ducati Multistrada V4, in viaggio alla scoperta della Cina

Moto protagonista del documentario 'Silk Road Grand tour'

Redazione ANSA MILANO

  S'intitola 'Ducati Multistrada V4 Silk Road GrandTour' il documentario che vede protagonista la due ruote di Borgo Panigale, alle prese con l'esplorazione della Cina. L'avventura è stata suddivisa in cinque episodi che verranno pubblicati a cadenza mensile sui canali digitali di Ducati. La prima puntata della serie è già disponibile sul sito Ducati.com e sul canale YouTube della casa bolognese. La trama racconta del viaggio in sella alla Multistrada V4 attraverso bellezze paesaggistiche e culture di luoghi iconici della Cina.
    Le riprese del documentario sono durate circa due mesi, durante i quali la Multistrada V4 ha percorso oltre dieci mila chilometri, attraversando cinque province differenti e 2000 anni di storia. Il viaggio tocca luoghi come le praterie della Inner Mongolia, il deserto del Gobi, le foreste pluviali tropicali dello Yunnan e la città di montagna di Chongqing. In ciascuno dei cinque episodi, poi, un ospite speciale mostra un aspetto diverso della Multistrada V4.
    Nella prima puntata Zhao Hongyi, il primo pilota di nazionalità cinese a completare la Dakar, accompagna la propria famiglia a scoprire la bellezza selvaggia dello Xinjiang. Nel secondo episodio Wen Congping e 9 rappresentanti delle concessionarie Ducati in Cina percorrono la strada che collega Wuhan a Suizhou per prendere parte a un progetto di beneficenza insieme alla Shangzhen Central Primary School. Il terzo episodio vede invece la Multistrada V4 cimentarsi sulle strade di montagna della città di Chongqing guidata da Xu Qun, personaggio esperto del settore automotive.
    Il quarto episodio ha invece come protagonista la foresta tropicale dello Yunnan con l'influencer Chen Zhen che ha potuto testare la Multistrada V4 attraverso un percorso variegato e ricco di colori. Infine, nel quinto episodio Luo Hao e il cantante Mao Chuan attraversano le vaste praterie della Inner Mongolia, sperimentando il senso di libertà tipico dei viaggi in moto in compagnia. Se il primo episodio del documentario è già disponibile sui canali Ducati, quelli successivi saranno nel corso dei prossimi mesi.  
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie