Infezione gengive per 60% anziani, a rischio caduta denti

Aimetti(SIdP),spazzolino elettrico valido alleato in prevenzione

Redazione ANSA ROMA

Minor manualità e minore accesso alle cure dentistiche mettono particolarmente a rischio denti e gengive nella popolazione anziana. Circa sei over 65 su 10, infatti, presenta a infezioni gengivali gravi e croniche che mettono a rischio la dentatura. Per loro lo spazzolino elettrico può essere un valido alleato in grado di migliorare l'igiene orale, ma è uno strumento quasi sconosciuto in questa popolazione.
    "Le più recenti revisioni di letteratura scientifica - spiega Mario Aimetti, presidente della Società Italiana di Parodontologia (SIdP) - dimostrano la superiorità dello spazzolino elettrico, rispetto a quello tradizionale, nel rimuovere la placca. Questi strumenti sono però poco diffusi tra persone della Terza Età, mentre proprio per loro potrebbero essere particolarmente utili, visto che possono presentare problemi che ne riducono la manualità e il tempo che dedicano alla cura dell'igiene orale".

Questo vale in particolare per chi vive in case di riposo e strutture ospedaliere, "perché il problema delle infezioni del cavo orale, come la parodontite, qui ha impatto maggiore, anche a causa di una maggior tendenza degli ospiti e dei pazienti ad essere più facilmente vulnerabili dal punto di vista immunitario. Anche il personale infermieristico e di assistenza - sottolinea - usando uno spazzolino elettrico potrebbero facilitare la pulizia negli allettati".


    Proteggere le gengive con una buona igiene orale, precisano gli esperti, evita la caduta dei denti, un problema associato a difficoltà di masticazione e che aggrava l'indebolimento muscolare normalmente associato all'invecchiamento. Non bisogna inoltre dimenticare l'impatto della salute orale sulla salute sistemica di tutto l'organismo: i pazienti che soffrono di malattia parodontale, sottolinea Aimetti, "sviluppano alterazioni dei parametri infiammatori dell'intero organismo, tanto da far supporre che l'infiammazione a livello della gengiva possa estendersi all'intero organismo predisponendo ad aterosclerosi, infarto e diabete". Oltre a una corretta e quotidiana pulizia dei denti, fondamentale per la salute della bocca, conclude, è "una dieta ricca di fibre, che contengono antiossidanti in grado contrastare i livelli infiammatori, e bere molta acqua, così da aumentare la produzione di saliva, uno degli alleati più efficaci contro i batteri".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: