Santa Margherita "Cantina dell'anno" del Gambero Rosso 2021

Gruppo vinicolo ha 10 diverse tenute in diverse regioni italiane

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO - Santa Margherita Gruppo Vinicolo è la "Cantina dell'anno" per la Guida vini d'Italia 2021 del Gambero Rosso. "La varietà dei vini delle tenute unita a un altissimo livello della proposta enologica alla base del riconoscimento al lavoro della famiglia Marzotto", si legge nella motivazione del premio.

Quella del Santa Margherita Gruppo Vinicolo è una storia italiana nata nel 1935 dalla visione del conte Gaetano Marzotto, che credeva in un'agricoltura moderna, fatta di natura, uomini e tecnologia. 85 anni dopo, il gruppo Santa Margherita è cresciuto fino a diventare una delle realtà del vino più importanti d'Italia. Un "mosaico enologico" che oggi raggruppa dieci diverse tenute in alcune tra le più belle regioni italiane: dal Veneto Orientale alla Valle dell'Adige, dalle colline di Valdobbiadene e Refrontolo alla Franciacorta, dall'Alto Adige alla Lugana, dal Chianti Classico alla Maremma, dalla Sicilia alla Sardegna. 712 ettari di estensione vitata, dei quali il 70% di proprietà e più della metà condotto secondo i dettami dell'agricoltura biologica.

"Questo prestigioso riconoscimento al Gruppo ci riempie di orgoglio - commenta Beniamino Garofalo, amministratore delegato di Santa Margherita Gruppo Vinicolo - e gratifica quanto costruito finora dalla famiglia Marzotto e dal lavoro di tutti i collaboratori che hanno contribuito a rendere grande questo sogno". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie