Covid: altri sei morti e 40 ricoverati in più in E-R

Rimane stabile il numero dei pazienti in terapia intensiva

(ANSA) - BOLOGNA, 22 OTT - Altri sei morti e 40 ricoverati in più nei reparti Covid in Emilia-Romagna, nel giorno in cui non si registra un aumento dei pazienti in terapia intensiva, che restano 86. E' quanto emerge dal bollettino quotidiano fornito dalla Regione: sono 889 i casi in più rispetto a ieri, su un totale ancora molto alto di 16.179 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore.
    Dei nuovi positivi, 486 sono asintomatici, 224 erano già in isolamento e 304 sono state individuate nell'ambito di focolai già noti. L'età media è 46,2 anni.
    La provincia con più contagi è quella di Bologna (235), a seguire Reggio Emilia (114), Rimini (86), Modena (84), Parma (76), Piacenza (75), Ferrara (57), Ravenna (52), l'area di Cesena (43), il territorio di Forlì (36) e quello di Imola (31).
    I casi attivi sono 11.663 (+863), le persone in isolamento a casa sono 10.941 (+823), il 93,8%. I nuovi morti sono tre a Bologna (uomini di 93, 81 e 66 anni), due a Parma (entrambi uomini di 95 e 85 anni) e uno Piacenza (una donna di 93 anni).
    Si rilevano 20 guariti in più. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Aeroporto di Bologna



    Modifica consenso Cookie