Manovra: via Irap a imprese di giovani

Risorse a bilancio pari a 5,3 mld, 3 mld a fondo sanitario

(ANSA) - GENOVA, 10 DIC - La nuova manovra di bilancio della Regione per il 2020 introdurrà "l'esenzione integrale dell'Irap per cinque anni alle nuove imprese aperte da giovani nei settori a basso impatto ambientale, della green economy, del turismo e della ricerca scientifica". Lo spiega il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti in Consiglio regionale presentando i documenti di bilancio 2020-2022, l'ultimo che nelle prossime settimane passerà al vaglio dell'attuale assemblea prima delle elezioni regionali. Ammonteranno a 5,3 miliardi di euro le risorse iscritte nel bilancio di previsione 2020, di cui 3 mld e 376 mln per il fondo sanitario. Nel dettaglio 290 mln andranno ai Trasporti, 249,7 mln per ripianare il debito dell'ente, 113,6 mln allo Sviluppo economico, 98,7 mln al Lavoro e Formazione, 86,6 mln al Sociale, 49,7 mln allo Sviluppo sostenibile, tutela del territorio e dell'ambiente, 33,2 mln all'Istruzione, 25,8 mln ad Assetto del territorio ed edilizia abitativa, 24,2 mln per il funzionamento del Consiglio regionale, 23,3 mln alle Politiche agroalimentari e pesca, 17,3 mln per le Relazioni con le altre autonomie locali, 12,9 mln al Soccorso civile, 10,5 mln alle Relazioni internazionali, 6,4 mln al Turismo, 5,8 mln a Politiche giovanili, sport e tempo libero, 4,7 mln per la Tutela e valorizzazione dei beni e delle attività culturali e 4,1 mln a Energia e diversificazione delle fonti energetiche. "I provvedimenti finanziari per il 2020 si muovono lungo tre direttrici principali - ha detto Toti -: riduzione della pressione fiscale, politiche di tutela dell'ambiente, impulso a imprese e investimenti". Previsti interventi per il recupero di alloggi di edilizia residenziale pubblica per 3,4 mln di euro e 3,2 mln per il recupero di alloggi di edilizia universitaria. Previsti interventi di sgravio fiscale agli stabilimenti termali e di cure idroterapiche che svolgono funzioni di supporto al sistema sanitario regionale. La Regione introdurrà un contributo all'acquisto di dispositivi per prevenire l'abbandono dei bambini in auto alle famiglie con Isee fino a 28 mila euro.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie