Liguria, Rai dica no a Junior Cally

Odg Consiglio chiede non venga 'mai menzionato' in trasmissione

(ANSA) - GENOVA, 21 GEN - All'unanimità il Consiglio regionale della Liguria ha approvato un ordine del giorno per chiedere alla Rai di "ritirare l'invito al trapper romano Junior Cally a partecipare al 70/mo Festival di Sanremo". Il documento, che vede primi firmatari il consigliere di Linea Condivisa Francesco Battistini e il capogruppo della Lega Franco Senarega è stato condiviso da tutti i gruppi e impegna il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti "a esprimere pubblicamente ferma condanna nei confronti dei messaggi violenti e sessisti diffusi nella produzione musicale del trapper". L'impegno è a "chiedere alla Rai che durante il festival non venga menzionato in alcun modo il trapper escluso ma venga trasmesso ogni sera un messaggio chiaro, forte e univoco contro la violenza di genere e le discriminazioni sessuali".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie