COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Delta Pictures

Single day, black friday, cyber week: quanto è grande l'impatto sull'e-commerce

Acquisti e vendite online.

Negli ultimi anni lo shopping ha subìto una trasformazione sostanziale, complice la tecnologia e tutti gli strumenti che quotidianamente ognuno di noi utilizza, dai personal computer ai tablet passando per gli immancabili smartphone. A farsi largo è stato l’e-commerce, un termine che ormai è di uso comune nel nostro lessico di tutti i giorni e che in qualche modo ha cambiato gli usi e le abitudini in materia di acquisto di molti di noi. Ma che cos’è l’e-commerce? Gli acquisiti e le vendite on line appunto che possono essere comodamente effettuati seduti dal divano di casa o davanti al pc del lavoro e che sono eseguiti grazie alle transazioni elettroniche. Insomma, una vera e propria rivoluzione anche i  termini di tempi e spesso di costi rispetto al negozio tradizionale.

Dallo scetticismo iniziale al grande successo di oggi.

L’abbattimento dei confini di acquisto, l’azzeramento degli orari del compra/vendita e la scelta di prodotti davvero su scala internazionale sono solo alcuni dei grandi vantaggi dell’e-commerce. Ormai nel nostro vocabolario personale sono entrati termini come Black Friday o Cyber Week, giorni dedicati a prezzi vantaggiosi per gli acquisti in rete dove non è difficile trovare colossi del settore che si propongono come leaders mondiali in questo settore. In realtà il processo ha visto dei continui cambiamenti, basti pensare allo scetticismo di molti nel lasciare i dettagli della propria carta di credito o prepagata ad qualsiasi rivenditore della rete: oggi invece la sicurezza è aumentata in maniera importante.

I vantaggi di acquistare su un dispositivo.

Abbiamo accennato in precedenza ai grandi vantaggi dell’e-commerce. Innanzitutto non avere uno store fisico significa gestire la propria attività da qualsiasi parte si voglia, a patto di avere una connessione alla rete e uno strumento adatto. Poi la corsa contro il tempo, negli store digitali è possibile acquistare e vendere 24 ore su 24, 7 giorni su 7 senza nessun tipo di limitazione, i prezzi più contenuti ed un più facile controllo di tutti i prodotti. In più si possono presentare articoli, tematiche e prodotti avendo a disposizione sulla rete ormai tutti i gusti, le esigenze e le aspettative dei clienti, spesso giovani e quindi a passo con la moda e la tecnologia.

Black Friday, il “venerdì nero” per comprare in rete.

Chi non conosce allora il Black Friday? Chi non ha mai pensato all’acquisto in uno store digitale comodamente seduto sul divano di casa? Negli ultimi anni si è registrata un’impennata notevole di questo tipo di compra/vendita grazie anche a queste giornate dedicate in cui impazza la voglia degli acquirenti di accaparrarsi il prodotto al miglior prezzo. Questa giornata dedicata, da tradizione USA il venerdì successivo al Giorno del Ringraziamento, può essere senza dubbio considerata come l’inizio della stagione degli acquisti natalizi. Molte aziende decidono di non tenere i prezzi nella sola giornata del “venerdì nero” ma estendono queste offerte per l’intera settimana successiva.

Shopping made in China, ecco il Single Day

Un grandissimo impatto da diverso tempo ha avuto anche il Single Day, una sorta di Black Friday orientale, già perché i si tratta della giornata dedicata allo shopping più grande al mondo ed anche in Cina. E’ il grande tech cinese Alibaba a proporre questa giornata dal 2009 che ha registrato una crescita esponenziale che può vantare più di 200 mila marchi con diverse decine di milioni di dollari di incassi. Il caso specifico in questo anno del successo del Single Day è dato anche dal fatto dell’impossibilità dei cinesi di viaggiare e di conseguenza di acquistare prodotti, spesso di grande valore, facendo ricadere la scelta sull’acquisto on line.

I vantaggi del Cyber Week per gli acquisti negli store digitali.

Il Cyber Week, il periodo compreso cioè tra il Back Friday ed il Cyber Monday, ha avuto anche in questo 2020 un impatto importante sull’e-commerce. E’ chiaro che la pandemia è risultata determinante in quanto le restrizioni, la chiusura degli store ed i vari lock down hanno incrementato in maniera esponenziale gli acquisti on line. I numeri parlano chiaro: c’è stato rispetto al 2019 un aumento del complessivo del 36% del commercio digitale mentre del 22% per quanto riguarda il numero dei consumatori rispetto ad un anno fa.

L’impatto dell’e-commerce nel nostro Paese.

E se parlassimo dell’e-commerce in Italia? Il Belpaese non è certo da meno in tema di acquisti e vendite in rete, seppure modalità provenienti dall’oltreoceano. Se è vero da una parte che il Cyber Monday deve ancora prendere piede e fare breccia nei consumatori dall’altra ecco apparire il Black Friday come tradizione ormai consolidata e alla quale non si sottraggono gli appassionati di e-commerce, siano essi adulti o giovani. Insomma, l’impatto di queste giornate dedicate sull’e-commerce è stato imponente, aprendo un capitolo del tutto nuovo e rivoluzionario in tema di acquisti e tecnologia.

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie