COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale WolfAgency.it

Come posizionare il proprio brand online

WolfAgency.it

L'obiettivo comune di tutti coloro che desiderano avviare un business online efficiente e profittevole è quello di guadagnare un buon posizionamento ed un’ottima visibilità in rete, aumentando le proprie vendite, acquisendo un flusso costante di clienti ed incrementando di conseguenza il fatturato e l'utile aziendale.

Gli scenari di partenza possono essere differenti. Ad esempio, esistono business già avviati e conosciuti a livello locale che vogliono espandersi online, aumentando esponenzialmente il loro raggio d'azione. In altri casi invece le attività imprenditoriali nascono direttamente in rete, offrendo servizi intangibili di natura digitale, oppure prodotti fisici venduti tramite un sito e-commerce.

La finalità di entrambe queste tipologie di imprese però resta sempre la stessa: farsi conoscere nel minor tempo possibile e posizionare il proprio brand nel vasto universo del web, ormai sempre più popolato da competitors agguerriti che offrono servizi o vendono prodotti analoghi a quelli che si desidera promuovere.

Come fare per raggiungere obiettivi performanti? Gli strumenti a disposizione sono diversi, ma la strategia essenziale per un successo solido e duraturo prevede di affidarsi a dei professionisti del settore o agenzie specializzate, come Wolfagency.it, in grado di gestire la comunicazione di un brand a 360°, aumentandone traffico, visibilità e conversioni ed impostando in maniera lungimirante una comunicazione multicanale.

Il digitale infatti non è un settore nel quale è possibile improvvisarsi: solo test ed esperienza diretta sul campo in ambito web, SEO e advertising possono fornire le competenze necessarie per gestire la crescita online nel migliore dei modi.

Ma quali sono i principali strumenti che si hanno a disposizione per raggiungere ottimi risultati in rete?

Pianificare attività di web marketing

Il termine web marketing è estremamente ampio e racchiude al suo interno tutte quelle attività che una volta venivano svolte offline in ambito pubblicitario, ma che con l'avvento di Internet sono state trasformate in versione digitale. Ovviamente le possibilità di fare marketing in rete sono molto più ampie rispetto a quelle offerte un tempo dalla pubblicità tradizionale, perché gli strumenti a disposizione online sono molteplici e variegati.

Uno dei vantaggi principali del settore digital è sicuramente quello di poter concentrare il proprio budget pubblicitario su un pubblico target, segmentato in maniera ottimale e già predisposto quindi ad acquistare un determinato proprio prodotto o servizio.

Le armi a disposizione di chi desidera proporre campagne di marketing mirate sul web sono numerose e possono basarsi sull'acquisto di spazi pubblicitari sui motori di ricerca, così come sui raffinati sistemi di advertising dei social media: piattaforme come Facebook, Instagram, Twitter o Pinterest sono tutti canali potenzialmente utili per comunicare in modo efficace.

Ottimizzare il proprio sito in ottica SEO

Altro strumento molto utilizzato per gestire la crescita online è la SEO, ovvero la Search Engine Optimization: l'insieme cioè di quelle attività orientate al posizionamento organico del proprio sito sui motori di ricerca.

Il vantaggio principale della SEO è la possibilità di raggiungere un pubblico decisamente ampio, senza investire però budget in pubblicità sui social o sui motori di ricerca. L’attività SEO è decisamente complessa: tra i suoi elementi chiave ci sono l’individuazione delle parole chiave più utilizzate dagli utenti sui motori di ricerca, la strutturazione ottimale di un sito web a livello di gerarchia tra gli elementi ed utilizzo di tag HTML, nonché la creazione di una rete efficace di link interni ed esterni, ovvero una strategia di link building.

Ovviamente l'idea di poter crescere online senza spendere in pubblicità attira moltissime persone: è però bene tenere in considerazione che l’ottimizzazione SEO è un processo lento e soggetto a cambiamenti spesso imprevedibili. Le strategie migliori infatti puntano a combinare la SEO con altre attività pubblicitarie a pagamento, così da cogliere il meglio delle due metodiche.

Difficilmente la SEO da sola permette di raggiungere risultati in brevissimo tempo, ma dall'altro lato non sarebbe saggio utilizzare unicamente pubblicità a pagamento senza considerare un posizionamento organico.

Il settore digitale sta vivendo un periodo di crescita enorme, complice anche la situazione economico-sociale contingente. Molti si stanno concentrando sull’online e trovano in questo mondo interessanti possibilità di guadagno: la tecnologia corre ad una velocità incredibile e saper stare al passo coi tempi permette di conquistare un forte vantaggio competitivo nei confronti dei propri concorrenti.

Responsabilità editoriale:
WolfAgency.it


Modifica consenso Cookie