Spinetti e Ceccarelli, omaggio a Morricone

Esce album registrato un anno fa, prima della morte del maestro

(ANSA) - ROMA, 25 SET - Si intitola "More Morricone" l'album tributo di Ferruccio Spinetti e Giovanni Ceccarelli registrato allo Studio de Meudon, vicino Parigi, dal 23 al 25 settembre 2019, prima della scomparsa del maestro (lo scorso 6 luglio), e in uscita in questi giorni in fisico e digitale per Bonsai Music.
    "Trascorrevo le vacanze a Viareggio - racconta Pierre Darmon di Bonsai Music, ideatore dell'album -. Una sera, nell'agosto del 1972, mio zio mi portò al cinema all'aperto di Lido di Camaiore a vedere il film "Giù la testa" di Sergio Leone.
    Avevo 13 anni ed oltre a questo film superbo, ricordo di aver vissuto uno dei miei primi choc musicali, il mio primo contatto con la musica di un mostro sacro, Ennio Morricone".
    Morricone, dice Ceccarelli, "ci affascina per la sua capacità di comporre delle melodie le quali, una volta ascoltate, restano per sempre nell'immaginario e nella memoria".
    Di fronte all'immensità dell'opera di Morricone, la fase preparatoria nella realizzazione del progetto è stata la scelta del repertorio, che potesse essere rappresentativa dell'estesissimo spettro musicale del maestro e insieme non si limitasse esclusivamente all'interpretazione delle sue opere più conosciute. La selezione è frutto del lavoro congiunto degli artisti, della produzione e anche di Massimo Cardinaletti, esperto di musiche da film e amico di Morricone. La seconda fase è consistita nel'arrangiamento del repertorio. "Quando i temi sono belli come il Tema d'amore di Nuovo Cinema Paradiso - sottolinea Spinetti - non c'è bisogno di un'orchestra sinfonica, perché le sole note del tema sono sufficienti a suscitare un'emozione che si può ricreare, io penso, con la formazione pianoforte-contrabbasso".
    Spinetti e Ceccarelli hanno invitato la cantante belga Chrystel Wautier ad interpretare tre canzoni: Hurry To Me (tratta dal film "Metti una sera a cena"), My Heart and I (dalla serie "La Piovra") e Un ami (dal film "Revolver") che fu in seguito inserita da Quentin Tarantino nel film "Inglorious Basterds". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie