Expo 2020 porterà a Italia 1,67 miliardi

Analisi realizzata da docenti PoliMi, maggior impatto per Pmi

La partecipazione a Expo 2020 di Dubai potrebbe portare alle imprese italiano un incremento, in termini di fatturato e di investimenti, pari a 1,67 miliardi di euro. A beneficiare della crescita saranno in modo particolare le piccole e medie imprese. E' quanto emerge dall'Analisi delle ricadute potenziali della partecipazione italiana a Expo 2020 Dubai, realizzata da Lucio Lamberti e Lucia Tajoli, docenti del Politecnico di Milano - School of Management.

La presenza dell'Italia a Expo 2020 - mancano nove mesi all'inaugurazione, il 7 febbraio ci sarà la chiusura della ricerca sponsor - avrà un impatto positivo sull'export di 1,5 miliardi di euro l'anno. Si può avere una valorizzazione delle eccellenze italiane, specialmente di imprese storicamente meno in grado di promuoversi all'estero. Benefici positivi anche sul versante dell'attrazione turistica per 0,025 miliardi di euro all'anno. I benefici riguarderanno la promozione dei territori e città, prodotti e comunità italiane.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie