Eredità delle donne, nasce bosco dedicato Donatella Carmi

Realizzato a Manifattura Tabacchi grazie a Gucci

(ANSA) - FIRENZE, 25 OTT - Si chiude oggi il festival L'Eredità delle donne a Firenze, diretto da Serena Dandini con uno sguardo al futuro e un gesto simbolico per la prossima edizione: la nascita del Bosco de L'Eredità delle donne, realizzato con il contributo di Gucci, nella piazza dell'orologio di Manifattura Tabacchi, dedicato a Donatella Carmi Bartolozzi, vicepresidente della Fondazione Cr Firenze, scomparsa proprio nei giorni scorsi, prima che iniziasse la manifestazione che, è stato ricordato "ha fortemente voluto e a cui ha destinato tante energie".
    Si tratta di un piccolo bosco composto da trenta alberi di biancospino, meli in varietà tra quelli da bacca e ciliegio da fiore: piantare alberi nella semplicità del suo gesto, è stato sottolineato, è anche un atto rivoluzionario come lo è stata Elettrice Palatina ovvero Anna Maria Luisa de' Medici, musa ispiratrice dell'iniziativa. Il festival lascia poi un ulteriore segno: con il supporto di Gucci verrà sostituito l'ulivo collocato in via Georgofili, teatro il 27 maggio 1993 dell'attentato mafioso costato la vita a 5 persone. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie