Covid, 50 saturimetri donati da Lions club a Usl Umbria 2

Terni Host e San Gemini. Per pazienti seguiti a domicilio

(ANSA) - PERUGIA, 27 NOV - Donazione dei Lions Club Terni Host e San Gemini dei Naharti in favore della popolazione e per supportare le attività territoriali per la sorveglianza e il monitoraggio dei pazienti Covid-19 a domicilio. Le due associazioni hanno consegnato al commissario straordinario dell'Usl Umbria 2, Massimo De Fino, 50 saturimetri, strumenti di grande utilità per misurare il livello di ossigenazione del sangue. Verranno consegnati ai medici delle Usca, che a loro volta li potranno lasciare, nel corso della visita a domicilio, ai pazienti che ne sono sprovvisti. "La missione dei Lions Club è di promuovere la solidarietà attraverso iniziative di pubblica utilità - ha spiegato durante la consegna il presidente del club ternano, Marco Coccetta - ed in questo momento particolare abbiamo indirizzato le nostre energie e offerto un sostegno concreto ai medici che operano nei territori per la cura e l'assistenza a domicilio dei pazienti affetti da Covid-19 e ai soggetti in isolamento contumaciale che non necessitano di ricovero ospedaliero ma che vanno comunque seguiti e monitorati attentamente". "Il nostro intento - ha proseguito la presidente del Lion di San Gemini, Simonetta Centurione - è di supportare le iniziative di potenziamento della rete sanitaria territoriale e le attività di sorveglianza attiva, condotta dai medici di medicina generale e dalle Usca, per monitorare il quadro clinico e le condizione di salute dei pazienti Covid che vengono gestiti a domicilio dall'Azienda Usl Umbria 2". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie