Dipendenti Ast donano lettini oncologici a ospedale Terni

In beneficenza parte premio Tk ricevuto per sicurezza lavoro

(ANSA) - TERNI, 04 MAR - Sette lettini oncologici sono stati donati all'ospedale Santa Maria di Terni da un gruppo di dipendenti di Acciai Speciali Terni che ha deciso di devolvere parte del premio Thyssenkrupp, ricevuto per il miglioramento degli standard di sicurezza sul lavoro, per questa causa.
    "E' un gesto simbolico per esprimere la nostra vicinanza alla comunità cui apparteniamo" ha commentato Dimitri Menecali, direttore di stabilimento di Ast, presente alla cerimonia di consegna insieme al responsabile Welfare Giovanni Scordo e ad una delegazione dei dipendenti vincitori del premio.
    "Siamo felici di supportare l'azienda ospedaliera in un momento difficile e continueremo a farlo in futuro" ha continuato. Per l'azienda ospedaliera erano presenti alla consegna il direttore generale Pasquale Chiarelli, il direttore sanitario Sandro Vendetti, il responsabile dell'Area Chirurgica dottor Paolo Ottavie il direttore della Struttura Complessa di Oncologia, il professor Sergio Bracarda. "Questi nuovi strumenti - ha commentato Chiarelli ringraziando i lavoratori - rappresenteranno un valore aggiunto non solo per il reparto di Oncologia, ma per l'intero ospedale, visto che dietro ad ogni reparto ce n'è sempre un altro che lavora in rete, con l'obiettivo di aumentare sempre più i livelli di accoglienza, assistenza e cura". L'iniziativa segue una serie di gesti di generosità solidale compiuti negli ultimi anni dai dipendenti di Acciai Speciali Terni. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie