Gestione impianti sci Monte Prata a Assm

A Castelsantangelo sul Nera. Falcucci, unisce territorio interni

(ANSA) - CASTELSANTANGELO SUL NERA (MACERATA), 14 GIU - Per gli impianti scioviari di Monte Prata Accordo di gestione del Comune di Castelsantangelo sul Nera con Assm spa di Tolentino. L'incontro nella Sede del Coc tra il sindaco Mauro Falcucci e l'azienda rappresentata dall'amministratore delegato Graziano Natali e dall'ing. Michele Cartechini. Presente l'ing. Marco Rinaldi, direttore di Esercizio degli impianti. Sono state poste le basi per l'affidamento della gestione degli Impianti per la prossima stagione invernale. Ciò, ovviamente, sarà subordinato alla fruibilità della rete viaria i cui lavori sulle Ss 136 e 156 sono in corso in considerazione della loro pianificata apertura per l'inverno. La sinergia tra i sindaci, Falcucci, e Giuseppe Pezzanesi (Tolentino) è stata condivisa dal presidente e dal cda di Assm, il cui rapporto è iniziato nel 2015, ha determinato un accordo che unisce i territori interni e rafforza l'importanza di montagna e risorse in questo delicatissimo post sisma sotto il profilo umano ed economico. Soddisfazione per l'accordo raggiunto che di fatto ha unito i territori tra due Comuni terremotati, pur nelle significative differenze demografiche. L'auspicio del sindaco Falcucci, è che tale "rapporto di concreta collaborazione possa essere di esempio affinché il comprensorio acquisisca il giusto ruolo e peso politico anche se consci che le promesse di "non vi lasceremo soli" diventino da subito formali impegni da parte del Governo non può più essere disattesa. La variabile 'tempo' - conclude - non può più disattesa perché ciò significherebbe, a distanza di tre anni dai catastrofici eventi, nascondere la verità sul futuro che rischia di essere solo nefasto".
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA