01:48

Borsa: Tokyo, apertura in netto calo

Nikkei -2,04% nei primi scambi su paure coronavirus cinese

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - TOKYO, 27 GEN - La Borsa di Tokyo apre oggi in netto calo, sulle preoccupazioni per il coronavirus che in Cina ha già ucciso 80 persone: l'indice Nikkei ha perso nei primi scambi 486,13 punti (-2,04%), a quota 23.341,05.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

00:38

In Emilia Romagna affluenza al 67,67%

In crescita di circa 30 punti rispetto al 2014

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 27 GEN - Alla chiusura dei seggi l'affluenza alle urne per le elezioni regionali in Emilia Romagna è stata del 67,67%, con 30 punti in più rispetto al 37,76% della precedente consultazione di riferimento del 2014. Lo rileva il sito del Viminale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

00:21

Regionali: Calabria, affluenza al 44,32

Minima la differenza rispetto alla precedente consultazione

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 27 GEN - L'affluenza per le elezioni regionali in Calabria, alle ore 23, è stata del 44,32%: il dato è praticamente stabile rispetto al 44,16% della precedente consultazione di riferimento. Lo rileva il Viminale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




23:02

Regionali: alle 23 chiuse le urne

Ora avranno inizio le operazioni di scrutinio

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 26 GEN - Hanno chiuso alle 23 le urne per eleggere il presidente della Giunta e i componenti dell'Assemblea legislativa in Emilia Romagna e in Calabria. Le operazioni di scrutinio avranno inizio subito dopo l'accertamento del numero dei votanti. Sono stati chiamati alle urne quasi 5,5 milioni di elettori: oltre 3,5 milioni di cittadini in Emilia Romagna mentre in Calabria gli elettori sono stati circa 1,8 milioni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

20:20

Italiani via da Wuhan, dubbi quarantena

Non convince la quarantena in un ospedale cinese fuori da Hubei

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 26 GEN - Anche l'Italia sta predisponendo la possibile evacuazione dei connazionali che si trovano nell'area di Wuhan: un'ipotesi allo studio è il trasferimento via terra, a condizione di restare in osservazione per i successivi 14 giorni in un ospedale cinese di una regione più sicura. Ma la prospettiva di una quarantena non convince i connazionali. Sono una cinquantina gli italiani attualmente presenti nella città focolaio e in tutta la regione di Hubei. L'ambasciata a Pechino, in raccordo con l'Unità di Crisi della Farnesina, è in contatto con tutti per conoscere le loro intenzioni. Per chi deciderà di andarsene, il piano prevede un trasporto in autobus a Changsha, capitale della provincia dello Huhan, a 350 km circa da Wuhan, da dove sarebbero trasferiti in un ospedale per un periodo di osservazione di due settimane. Il capo dell'Unità di Crisi Stefano Verrecchia ha chiarito che la quarantena, che sarebbe sia in uscita che in entrata da Wuhan, è "un'ipotesi allo studio dell'Italia con gli altri partner".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

20:05

Regionali: Calabria, affluenza a 35,52%

Circa un punto in più rispetto alla precedente consultazione

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 26 GEN - L'affluenza in Italia per le elezioni regionali in Calabria, alle ore 19, è stata del 35,52%: il dato è in aumento rispetto al 34,68% della precedente consultazione di riferimento. Lo rileva il Viminale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

19:58

Regionali: E-R, alle 19 al 58,82%

In crescita di quasi 28 punti rispetto al 30,89% del 2014

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 26 GEN - Alle ore 19 l'affluenza alle urne per le elezioni regionali in Emilia Romagna è stata del 58,82%, quasi il doppio rispetto al 30,89% alla stessa ora nella precedente consultazione di riferimento nel 2014. Lo rileva il Viminale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

19:57

Francia: più che raddoppiati atti d'odio

Nel 2019 da 496 a 1.142 (+ 130%), dice ministero dell'interno

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - PARIGI, 26 GEN - In Francia il numero degli atti razzisti e xenofobi è più che raddoppiato nel 2019 rispetto all'anno precedente, ha reso noto il ministero dell'Interno.
    Dopo un calo di due anni, gli atti di odio razzista e xenofobo sono passati da 496 nel 2018 a 1.142 nel 2019, con un aumento del 130%: "Questi fatti - spiega il ministero - riguardano essenzialmente la categoria delle minacce (977)". Il ministero ha contabilizzato anche un aumento (del 27%) degli atti a carattere antisemita, passati da 541 a 687.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

19:42

Blocco petrolio Libia, danno 318 mln dlr

Compagnia nazionale, produzione calata a 285 mila barili

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - IL CAIRO, 26 GEN - E' salito a quasi 318 milioni di dollari in sette giorni il danno economico provocato dal blocco dei terminal del Golfo della Sirte e della chiusura di valvole in due oleodotti imposta da forze del generale Khalifa Haftar.
    Solo ieri la Noc aveva fissato il danno a 256,6 milioni di dollari, oltre 62 milioni di dollari in meno su oggi.
    Lo ha reso noto un nuovo bollettino pubblicato oggi su Facebook dalla Noc, la Compagnia petrolifera nazionale libica, precisando che il 24 gennaio la produzione di petrolio in Libia è scesa a poco più di 284 mila barili al giorno rispetto agli 1,22 milioni prodotti prima del 18 gennaio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

18:44

Piano Trump, Giorno collera Cisgiordania

Forze palestinesi invocano mobilitazione, esercito in allerta

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - TEL AVIV, 26 GEN - Una giornata di "collera popolare" è stata proclamata in Cisgiordania in occasione della pubblicazione del 'Piano Trump' per il Medio Oriente, prevista per martedì. Su iniziativa delle 'Forze Nazionali ed islamiche' la giornata dovrà vedere una forte mobilitazione contro quello che definiscono "l'Accordo della vergogna, che è respinto da tutti i palestinesi". Intanto la radio militare israeliana ha annunciato che, nel timore di disordini, alcune unità dell'esercito sono state poste in stato di allerta.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

18:40

Iraq: 5 razzi vicino a ambasciata Usa

Lo rivelano le forze di sicurezza. Nessuna notizia di vittime

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - BAGHDAD, 26 GEN - Almeno cinque razzi katiuscia sono caduti vicino all'ambasciata degli Stati Uniti nella Zona Verde di Baghdad. Lo rivelano due fonti delle forze di sicurezza. Non si ha notizia di vittime.
    Fonti giornalistiche dell'Afp affermano che si sono sentiti forti boati sulla riva occidentale del fiume Tigri.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA