15:53

Superlega: Fratoianni, calcio torni di tifosi e sportivi

Vicenda inquietante

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 19 APR - "Questa vicenda della SuperLega di un manipolo di squadre di calcio è inquietante ed è il riflesso del mondo in cui viviamo. E racconta molto bene cosa intendiamo quando parliamo di disuguaglianza. Aziende che si occupano (anche) di calcio, con le pance gonfie di debiti, che in una situazione di normalità sarebbero fallite, decidono in autonomia di cambiare le regole del gioco e di distruggere lo spirito sportivo che da decine di anni appassiona milioni di persone, pur di inseguire guadagni facili. Non accettano la competizione con le squadre più piccole, non tollerano di suddividere i guadagni con le cosiddette "provinciali". Ma fanno male i conti". Lo afferma il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni.
    "Il calcio come qualunque altra passione, si regge sui sentimenti di chi lo segue. E sulla disponibilità di pagare per assistere a un evento, allo stadio o in tv. E quindi non è detto che l'operazione riesca, nemmeno dal punto di vista che a loro interessa di più.
    Se decidi che a questo evento non possono partecipare ad esempio l'Atalanta, il Sassuolo, il Leicester, il Napoli, significa non aver capito nulla di ciò che da molti anni anima un movimento." "Mi auguro davvero che questa storia finisca in cantina. Il calcio deve tornare ad essere degli appassionati e dei tifosi - conclude Fratoianni - non dei presidenti di squadre sull'orlo del fallimento.
    Il calcio è soprattutto sport, non mercato." (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

15:52

Covid: Boccia,non voglio rischio sia preso su pelle italiani

Non aprire prima per avere ospedali pieni a giugno

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 19 APR - "Se il governo dice che i dati ci consentono aperture in sicurezza si apre, mi auguro anche ci sia una deliberazione del Cts. Se riapriamo 20 giorni prima ci ritroviamo a inizio giugno con gli ospedali pieni. Io non vglio che il rischio venga preso sulla pelle degli italiani, prima la salute e la vita e poi tutto il resto e lo Stato deve dare ganranzie e certezze". Così l'ex ministro Francesco Boccia a L'Aria che tira. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

15:47

Recovery: domani Draghi incontra le parti sociali

Incontri alle 12 e alle 17

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 19 APR - Il presidente del Consiglio Mario Draghi incontrerà domani le parti sociali nell'ambito del confronto sul Recovery plan. Gli incontri, a quanto si legge sul sito di Palazzo Chigi, sono in programma alle 12 e alle 17. Alle 12 dovrebbe esserci il colloquio con i rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil, mentre alle 17 sarebbe previsto l'incontro con le imprese, con la partecipazione di diverse associazioni datoriali. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

15:47

Covid: Salvini, coprifuoco oltre 22? All'aperto si potrebbe

Anche Speranza ammette minori rischi.Credo a buon senso italiani

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 19 APR - "Se perfino il ministro Speranza è arrivato alla conclusione che all'aperto si rischia meno che al chiuso, non penso che 22 o 23 o 24 facciano la differenza. Poi dipende dal buon senso degli italiani". Così il leader della Lega, Matteo Salvini parlando dell'orario del coprifuoco notturno e della possibilità di spostarlo in avanti. L'ha detto a 'Un giorno da pecora' su Radio Rai 1. Confida nel buon senso degli italiani? "Assolutamente sì - ha risposto - Confido nel senso di responsabilità e misura e credo che tornare ad aprire, aiuti in questo". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

15:38

Ue, riteniamo Mosca responsabile per la salute di Navalny

Borrell: "Gli venga concesso l'accesso ai medici di fiducia"

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - BRUXELLES, 19 APR - "Le condizioni di Navalny sono critiche. Abbiamo saputo che è stato trasferito nell'ospedale della prigione. Chiediamo che abbia accesso immediato ai suoi medici di fiducia. Riteniamo la Russia responsabile per la salute di Navalny". Così l'Alto rappresentante dell'Ue, Josep Borrell, al termine della videoconferenza dei ministri degli Esteri dell'Ue.
    Rispondendo ad una domanda Borrell ha tuttavia spiegato che non sono in preparazione nuove sanzioni contro Mosca, anche se la situazione può cambiare.
    La detenzione di Navalny sarà al centro dei lavori dell'assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa, riunita questa settimana in sessione plenaria. L'organo di Strasburgo sta preparando una risoluzione sull'arresto e la detenzione dell'oppositore politico di Vladimir Putin avvenuta a gennaio, che sarà discussa e votata giovedì mattina.
    A richiedere il "dibattito urgente" su Navalny sono stati i 5 gruppi politici dell'assemblea, che hanno anche richiesto e ottenuto un dibattito e voto "sul funzionamento delle istituzioni democratiche in Turchia". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

15:21

Torna Grey's Anatomy, Pession guest star di Station 19

Il 20/4 su Fox episodio speciale crossover tra le due serie

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 19 APR - Preceduti da un frenetico tam tam sul web, tornano il 20 aprile, dalle 21 su Fox (Sky, 112) Station 19 e Grey's Anatomy (dalle 21.50) in prima visione assoluta con un episodio speciale crossover. Proseguono, quindi, gli intrecci tra il Grey Sloan Memorial Hospital e la Caserma 19 di Seattle: Station 19 continuerà con i nuovi episodi della quarta stagione, mentre Grey's Anatomy con i nuovi episodi della 17/a.
    Dopo le emozioni della prima parte della stagione, che ha proiettato i medici del Grey Sloan Memorial Hospital nel pieno dell'emergenza sanitaria da Covid-19, e il 'ritorno' del compianto dottor Derek Shepherd (Patrick Dempsey) - apparso all'amata Meredith (Ellen Pompeo) mentre, incosciente, affronta la battaglia contro il virus e si trova immersa in una specie di sogno, su una spiaggia - nuovi colpi di scena attendono i protagonisti del medical creato da Shonda Rhimes. Nell'episodio speciale crossover i fan - come hanno rivelato le anticipazioni dagli Stati Uniti - dovranno dire addio al dottor Andrew DeLuca, interpretato dal 2015 dall'attore italo-canadese Giacomo Gianniotti, che viene accoltellato nel tentativo di fermare un trafficante sessuale.
    Intanto Station 19 nel corso della stagione vedrà come guest star Gabriella Pession: l'attrice italiana sarà protagonista nell'ottavo episodio dello spin-off di Grey's Anatomy, in onda il prossimo 4 maggio su Fox, interpretando una vecchia fiamma di Carina DeLuca (Stefania Spampinato). (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



14:37

Beppe Grillo, mio figlio non ha fatto niente, arrestate me

Sfogo su Fb, "vi sete resi conto che non è vero niente"

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 19 APR - "Mio figlio è su tutti i giornali come stupratore seriale insieme ad altri 3 ragazzi...io voglio chiedere chiedere veramente perché un gruppo di stupratori seriali non sono stati arrestati, la legge dice che vanno presi e messi in galera e interrogati. Sono liberi da due anni, ce li avrei portati io in galera a calci nel culo". Così Beppe Grillo si sfoga in un video su fb.
    "Allora perché non li avete arrestati? Perché vi sete resi conto che non è vero niente, non c'è stato niente perché chi viene strupato fa una denuncia dopo 8 giorni vi è sembrato strano. - incalza il fondatore M5S - E' strano. E poi c'è tutto un video, passaggio per passaggio, in cui si vede che c'è un grupppo che ride, ragazzi di 19 anni che si divertono e ridono in mutande e saltellano con il pisello, così...perché sono quattro coglioni".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

14:30

Cade al parco facendo 'downhill', grave 15enne a Milano

E' ricoverato all'ospedale milanese di Niguarda

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - MILANO, 19 APR - Sono sempre molto gravi le condizioni del ragazzino che ieri sera, in un parco alle porte di Milano, si è procurato un grave trauma cranico cadendo in bici mentre si lanciava giù da una collina. Il giovane, un 15enne di origini moldave, e che risiede a Cinisello Balsamo (Milano), si trova ricoverato all'ospedale milanese di Niguarda dove nella notte è stato sottoposto a un intervento chirurgico per limitare i danni di un ematoma subdurale di origine commotiva.
    L'incidente è avvenuto intorno alle 18.30 di domenica, quando il giovane, che si trovava in bici, si sarebbe lanciato giù da un pendio dall'ex Montagnetta Breda, al Parco Nord, nel comune di Sesto San Giovanni (Milano) perdendo il controllo e finendo a terra e impattando con volto e testa. Le sue condizioni erano apparse subito gravi.
    Al momento non si sa se il 15enne praticasse questa sorta di disciplina (non indossava infatti alcuna protezione o casco, cosa inusuale per chi lo fa in modo abituale) o abbia semplicemente deciso di gettarsi nella ripida discesa senza freni, come fanno gli appassionati di 'downhill'. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

14:23

Minari primo film in sala il 26 aprile

Film di Lee Isaac Chung, prodotto da Pitt, candidato a 6 Oscar

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 19 APR - E' candidato a sei premi Oscar ed è uno dei film di cui si sta parlando di più: Minari di Lee Isaac Chung. Academy Two annuncia che uscirà nelle sale italiane il primo giorno di riapertura dei cinema il 26 aprile, proprio all'indomani della notte degli Oscar in cui potrebbe uscire con statuette, in particolare secondo le previsioni della vigilia quella per la diva del cinema coreano Yuh-Jung Youn miglior attrice non protagonista. Prodotto dalla Plan B di Brad Pitt, il film è candidato all'Oscar in tutte le categorie più importanti, tra cui film, regia e ha già conquistato molti premi ai Golden Globe, Sundace e Bafta.
    Minari è il simbolo degli Oscar 2021 all'insegna dell'inclusione. E' il quarto lungometraggio scritto e diretto da Chung, figlio di immigranti dalla Corea del Sud, cresciuto in Arkansas, ma è anche quello più personale, una riflessione intima sull'incontro di due mondi e spezza il cuore.
    Chung ha cominciato a mettere a fuoco l'idea del film spinto dal desiderio di raccontare alla sua bambina le sue origini, quali sacrifici avevano dovuto fare i suoi genitori per arrivare in America e che cosa significasse per lui la famiglia. Tutto ha inizio quando Jacob (Steven Yeun), da poco arrivato dalla Corea, trascina la sua famiglia dalla California all'Arkansas, deciso a ritagliarsi la dura indipendenza di una vita da agricoltore, negli Stati Uniti degli anni '80. Sebbene Jacob veda l'Arkansas come una terra ricca di opportunità, il resto della sua famiglia è sconvolto da questo imprevisto trasferimento in un fazzoletto di terra nell'isolata regione dell'Ozark. Ma saranno due membri della famiglia, il più giovane David (Alan Kim) di sette anni e la più anziana, Soonja (Yuh-Jung Youn), la nonna furba e dispettosa appena giunta dalla Corea, ad aprire la strada verso il loro futuro. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




14:12

Maggio: Pereira, se Toscana gialla pronti riaprire 26/4

'Con concerto Gatti e poi il 27 per Adriana Lecouvreur'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - FIRENZE, 19 APR - "Il problema numero uno è che io posso aprire il teatro se siamo in zona gialla. Sono in contatto ogni giorno con la Regione per avere informazioni. C'è una buona possibilità di andare in giallo, ma dipende dall'andamento dei prossimi giorni. Aspettiamo giovedì sera: la Regione mi potrà dire se siamo gialli o no. A quel punto quindi posso dire al pubblico se deve rimanere a casa o se può venire in teatro".
    Così Alexander Pereira, sovrintendente del Maggio fiorentino, che aggiunge: "Siamo pronti a riaprire il 26/4 per il concerto di Daniele Gatti e il 27 per l'Adriana Lecouvreur se i numeri della Regione Toscana me lo permettono". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Modifica consenso Cookie