20:26

Epstein resta in carcere per molestie

Negati i domiciliari, 'rischio di fuga e di inquinamento prove'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - WASHINGTON, 18 LUG - Il miliardario americano Jeffrey Epstein dovrà attendere in prigione il processo per le accuse di traffico sessuale di minorenni. Il giudice distrettuale di New York Richard Berman gli ha negato i domiciliari su cauzione. Il finanziere aveva chiesto di soggiornare nella sua residenza newyorchese da 77 milioni di dollari e aveva offerto come garanzia 559 milioni di dollari. Ma per i procuratori c'è pericolo di fuga, pericolo sociale e di inquinamento delle prove per potenziali interventi su testimoni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

20:25

Trump si dissocia dai cori contro le dem

'Non sono contento, disapprovo'. Ma ieri non ha mosso un dito

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - WASHINGTON, 18 LUG - Donald Trump prende le distanze dai cori "rimandale a casa" gridati ieri dalla folla dei suoi fan quando ha attaccato nuovamente le quattro deputate dem progressiste, in particolare Ilhan Omar. "Non sono contento di ciò. Lo disapprovo", ha detto ai cronisti, anche se ieri non ha mosso un dito per fermare i suoi sostenitori.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

19:40

Lega: anche Vannucci indagato a Milano

Per corruzione internazionale su presunti fondi russi

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - MILANO, 18 LUG - Anche Francesco Vannucci, l'ex bancario che ha raccontato di essere stato presente all'incontro all'hotel Metropol di Mosca, è indagato nell'inchiesta della Procura di Milano per corruzione internazionale su presunti fondi russi alla Lega.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



19:16

Demanio, primi bandi maxi-dismissione

In vendita 93 immobili di pregio

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 18 LUG - Al via il piano di maxi dismissioni del Demanio. Pubblicati tre bandi nazionali per la vendita di 93 immobili "importanti e di pregio per un valore complessivo di 145 milioni di euro a base d'asta" spiega l'Agenzia del Demanio in una nota. Tra le opportunità di investimento, alcune ex caserme in Friuli Venezia Giulia e a Venezia; un ex convento con sale affrescate in Piemonte; una villa vista mare in Liguria; appartamenti e un loft sui Navigli a Milano; palazzi storici a Piacenza e Bologna, una villa antica nelle campagne di Firenze e locali commerciali a Piazza del Campo a Siena.
    I tre bandi di gara rientrano nel piano di cessione dei 420 beni, tra immobili e terreni, inseriti nella lista allegata al Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze che definisce il perimetro e le modalità di azione del piano straordinario di dismissione degli immobili pubblici, previsto dalla Legge di Bilancio 2019.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


18:57

A.Mittal: mons.Santoro chiede giustizia

In centinaia alle esequie a Fragagnano, paese natale di Massaro

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - TARANTO, 18 LUG - "Chiedo per rispetto alla famiglia di Mimmo e per tutti noi che si faccia chiarezza e giustizia. Vorrei gridare ancora una volta: basta morti; si lavora per vivere, non per morire". Così l'arcivescovo di Taranto, Filippo Santoro, nell'omelia dei funerali di Mimmo Massaro, l'operaio di ArcelorMittal morto il 10 luglio precipitando in mare con la gru sulla quale lavorava, colpita dalla tromba d'aria che infuriava in città. La cerimonia funebre si è svolta in piazza Toniolo, a Fragnagnano, paese d'origine della vittima.
    Diverse centinaia di persone gli hanno rivolto l'ultimo saluto, portando il cordoglio alla famiglia. Molti i colleghi di Massaro, i compaesani, poi rappresentanti delle istituzioni, delle forze dell'ordine e della società civile. Per ArcelorMittal erano presenti Annalisa Pasquini e Patrizia Carrarini. Oggi a Fragagnano e Taranto i sindaci Giuseppe Fischetti e Rinaldo Melucci hanno proclamato il lutto cittadino.
    Sotto il palco, palloncini celesti e immagini sorridenti di Cosimo Massaro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



18:31

'Sui conti monitoreremo Roma da vicino'

Von der Leyen: 'L'Italia proponga il suo commissario'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 18 LUG - "La Commissione che presiederò monitorerà molto da vicino la situazione in Italia" con l'obiettivo di "riuscire a investire per stimolare la crescita senza contravvenire alle regole esistenti". E' quanto afferma Ursula von der Leyen, intervistata da La Repubblica e da altri quotidiani europei, rispondendo a una domanda sulla procedura di infrazione contro l'Italia. Ricordando la flessibilità concessa dal 2015 al Paese, von der Leyen assicura: "Cercherò sempre un approccio aperto e costruttivo con l'Italia".
    Sulla possibilità che l'Italia proponga un commissario della Lega, la neo presidente della Commissione ricorda "il diritto di ciascuno Stato membro a proporre i propri commissari", così come "il diritto del presidente a chiedere altri nomi qualora se ne ravvisino delle buone ragioni". "Per iniziare bene - spiega von der Leyen secondo l'anticipazione di lastampa.it - è importante che io non dia delle condizioni. L'unica cosa essenziale è che nel collegio ci siano tante donne quanti sono gli uomini".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

18:25

al via riprese serie Guadagnino Sky-Hbo

We Are Who We Are con Chlo Sevigny, Jack Dylan Grazer

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 18 LUG - Partiranno a fine luglio, in Italia, le riprese di WE ARE WHO WE ARE, la serie Sky-HBO in otto episodi scritta e diretta da Luca Guadagnino (la cui filmografia comprende, tra gli altri, Io sono l'amore, A Bigger Splash, Suspiria e Chiamami col tuo nome, nominato a 3 Golden Globes, 4 Bafta Awards e a 4 Oscar incluso Miglior Film). WE ARE WHO WE ARE è una storia di formazione con protagonisti due adolescenti americani che, insieme alle loro famiglie composte da militari e civili, vivono in una base militare americana in Italia. La serie parla di amicizia, di primi amori e di tutti i misteri dell'essere un adolescente. Una storia che ogni giorno si ripete in ogni parte del mondo, ma che in questo caso avviene in un piccolo scorcio di Stati Uniti in Italia.
    Nel cast: Chlo Sevigny, Jack Dylan Grazer, Alice Braga, Jordan Kristine Seamón, Kid Cudi, Faith Alabi, Spence Moore II, Francesca Scorsese, Ben Taylor, Corey Knight, Tom Mercier e Sebastiano Pigazzi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

18:25

Scesi da auto e investiti, due morti

Incidente nel veronese, c'è anche un ferito

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - VENEZIA, 18 LUG - Due persone sono morte e una terza è ricoverata all'ospedale di Verona a seguito di un incidente stradale avvenuto lungo la superstrada 450, tra Lazise e Calmasino, nel veronese. I due sono stati investiti mentre stavano scendendo dalla loro vettura, ferma sul ciglio della strada, forse per un guasto. Sul posto i Carabinieri. Il ferito non sarebbe in gravi condizioni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA