Coronavirus: Adepp, può esser un 'acceleratore d'impresa'

Coronavirus: Adepp, può esser un 'acceleratore d'impresa'

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 07 LUG - L'avvento del Covid-19 "ci ha dimostrato come vi siano elementi di inadeguatezza profondi" nel nostro Paese, ossia problemi "infrastrutturali, il 'digital divide', la debolezza economica", ma il Coronavirus può esser "l'occasione per superare delle barriere amministrative", costituendo un "acceleratore d'impresa". Parola del presidente dell'Enpam (l'Ente previdenziale dei medici e degli odotnoiatri) e dell'Adepp (l'Associazione degli Enti previdenziali privati dei professionisti) Alberto Oliveti, intervenuto stamani ad un 'webinair' promosso da Coima, incentrato su 'Esg city impact fund', un fondo basato sui principi 'Environmental, social and governance' (ossia delle modalità con le quali un operatore economico gestisce gli impatti della propria attività economica nel campo ambientale, sociale e di governo della struttura societaria, ndr). Per il vertice dell'organismo che riunisce 20 Casse pensionistiche, però, è importante l'attenzione all'ambiente, tuttavia, ha voluto evidenziare, "noi dobbiamo pensare a come rendere efficaci e redditizi gli investimenti", perché "il nostro obiettivo è quello di pagare prestazioni agli iscritti", interventi, ha sottolineato Oliveti, che "sono sempre più orientati allo sviluppo della fase lavorativa", non più, come in passato, focalizzati sul periodo successivo alla fine dell'attività professionale. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie