Professioni: Cassa forense, rifinanziati contributi per affitti

Bando persone fisiche da 6,4 milioni, per quelle giuridiche 3,6

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 09 LUG - Buone notizie per gli avvocati che stanno richiedendo gli aiuti della Cassa previdenziale forense per pagare l'affitto dello studio legale: il Consiglio di amministrazione dell'Ente presieduto da Nunzio Luciano, "visto numero di domande di partecipazione ai Bandi straordinari per l'assegnazione di contributi per canone di locazione dello studio legale, ha deliberato di aumentarne gli stanziamenti".
    L'importo previsto per il Bando I/2020 (Persone Fisiche) verrà aumentato da 3.600.000 a 6.480.000 milioni, mentre l'importo del Bando II/2020 (Persone Giuridiche) verrà aumentato da 2 a 3.600.000 milioni. La Giunta esecutiva, fa, infine, sapere la Cassa, nella seduta del 14 luglio approverà la graduatoria dei due bandi fino all'importo dell'originario stanziamento, rispettivamente di 3.600.000 e 2.000.000 milioni, autorizzando il pagamento della prima tranche di erogazione e riservandosi gli ulteriori adempimenti. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie