COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale di Business Wire

Sensorion lancia un aumento di capitale tramite un’offerta accelerata di bookbuilding

 

Business Wire

Non per la diffusione, la pubblicazione o la distribuzione, direttamente o indirettamente, negli Stati Uniti, in Canada, Australia o Giappone. Il presente comunicato stampa non è inteso come un’offerta e il suo scopo è solo informativo.

Sensorion (FR0012596468 – ALSEN – di seguito denominata la “Società”), azienda pionieristica di biotecnologia di fase clinica specializzata nello sviluppo di nuove terapie finalizzate al risanamento, trattamento e prevenzione nel campo dei disturbi dell’udito, intende emettere nuove azioni ordinarie del valore nominale di €0,10 (le “Nuove azioni”) per un aumento di capitale complessivo di circa €30 milioni (US$ 35 milioni), mediante un’offerta accelerata di bookbuilding a favore di categorie di persone (l’“Offerta riservata ”).

Le Nuove azioni saranno emesse attraverso un aumento di capitale sociale senza diritti di sottoscrizione privilegiati degli azionisti ai sensi della 12a risoluzione dell’assemblea straordinaria degli azionisti della Società tenutasi il 20 maggio 2020 e conformemente all’articolo L. 225-138 del Codice commerciale francese, come deciso oggi dal Consiglio di Amministrazione della Società.

L’Offerta riservata sarà disponibile solo alle categorie di persone definite dall’assemblea straordinaria degli azionisti come segue (“Investitori idonei”):

  • persone fisiche che desiderano investire in una società al fine di beneficiare di una riduzione dell’imposta sul reddito ai sensi dell’articolo 199 terdecies-0 A, per un importo minimo individuale di sottoscrizione nella società di € 100.000 per transazione;
  • società che investono regolarmente in piccole e medie imprese che desiderano investire in una società per consentire ai loro azionisti o soci di beneficiare di una riduzione dell’imposta sul reddito ai sensi dell’articolo 199 terdecies-0 A, per un importo minimo individuale di sottoscrizione nella Società di € 100.000 per transazione;
  • società di investimento e fondi di investimento che investono regolarmente nelle cosiddette società in crescita (ossia, società non quotate in Borsa o società la cui capitalizzazione di mercato non supera i 500 milioni di euro se quotate) con sede legale o società di gestione nell’Unione europea, in Israele, Norvegia, Svizzera o negli Stati Uniti d’America; compresi, in particolare, qualsiasi fondo comune di investimento a rischio (FCPR, fond commun de placement à risques) e fondi comune di investimento nell’innovazione (FCPI, fond commun de placement dans l’innovation) o fondo di investimento locale (FIP, fond d’investissement de proximité), per un importo minimo di sottoscrizione individuale di € 50.000 (compreso il premio di emissione);
  • persone fisiche o giuridiche, società, organizzazioni, istituti o entità sotto qualsiasi forma, francesi o stranieri, che investono nei settori farmaceutico, biotecnologico, delle tecnologie mediche o della ricerca;
  • società, istituti o entità, sotto qualsiasi forma, francesi o stranieri, che esercitano una parte significativa delle loro attività in tali settori.

Il prezzo di offerta per azione ordinaria sarà determinato a seguito di un processo di bookbuilding accelerato che inizierà immediatamente e dovrebbe terminare prima dell’apertura sul mercato di Euronext Growth a Parigi (“Euronext Growth”) il 18 settembre 2020 e non sarà inferiore alla media ponderata del prezzo delle azioni del giorno precedente alla data di fissazione del prezzo di emissione, meno uno sconto massimo del 20%, se applicabile. In un successivo comunicato stampa la Società comunicherà quanto prima possibile i risultati dell’Offerta riservata e il numero definitivo di azioni ordinarie vendute nell’ambito della stessa.

Invus Public Equities LP e Sofinnova Partners, azionisti esistenti, hanno manifestato interesse a partecipare all’Offerta riservata al prezzo di offerta, fino alla loro pro-rata. I rappresentanti di Invus Public Equities LP e Sofinnova Partners nel Consiglio di amministrazione della Società non hanno partecipato alla votazione per l’avvio dell’Offerta riservata nella riunione odierna del Consiglio di amministrazione.

Le Nuove azioni saranno oggetto a una domanda di ammissione alla negoziazione su Euronext Growth sulla stessa linea di negoziazione delle azioni esistenti con lo stesso codice ISIN FR0012596468 e si prevede che saranno ammesse alla negoziazione verso il 22 settembre 2020.

La Società intende utilizzare i proventi netti dell’Offerta riservata per sviluppare i suoi attuali programmi di terapia genica (OTOF e USHER), potenzialmente ampliare la sua pipeline di terapia genica, sostenere la ricerca farmacologica e gli studi clinici per lo sviluppo di fase 3 di SENS-401, per il capitale circolante e per scopi societari generali.

L’importo di cassa e le disponibilità liquide della Società sono di 30,4 milioni di euro al 31 dicembre 2019, sufficiente a coprire il fabbisogno di finanziamento sino alla fine del terzo trimestre 2021.

Tappe importanti previste e scadenze stimate:

  • Terapia genica OTOF - Accordo CDMO nel secondo semestre 2020, dati NHP aggiuntivi nel secondo semestre 2020, discussioni con le autorità di regolamentazione nel primo semestre 2021
  • Terapia genica USHER - Studi preclinici di conferma Poc nel secondo semestre 2020
  • SENS-401 per SSNHL - Fase 2 di lettura metà 2021
  • SENS-401 per l’ototossicità indotta da cisplatino - Potenziale inizio dello studio clinico dopo i risultati di fase 2 per la Sordità neurosensoriale improvvisa (SSNHL) (nel secondo semestre 2021)
  • SENS-401 per la conservazione dell’udito dopo l’impianto cocleare - Dati preclinici definitivi nel secondo semestre 2020

Tra gli Investitori idonei, l’Offerta riservata è aperta agli investitori istituzionali (i) in Francia e altrove, a eccezione di Canada, Australia e Giappone o degli Stati Uniti, in base all’esenzione dalla registrazione ai sensi della legge U.S. Securities Act del 1933 (il “Securities Act”) prevista dal regolamento S promulgato ai sensi del Securities Act e (ii) negli Stati Uniti che sono “acquirenti istituzionali qualificati” (Qualified Institutional Buyers) ai sensi della regola 144A del Securities Act in base all’esenzione dalla registrazione ai sensi della sezione 4(a)(2) del Securities Act.

L’Offerta riservata non sarà soggetta al prospetto di approvazione da parte dell’autorità francese dei mercati finanziari (Autorité des marchés financiers - o “AMF”).

Jefferies International Limited (“Jefferies”) agisce in qualità di Coordinatore Unico Globale e Joint Bookrunner in relazione all’Offerta riservata. Bryan, Garnier & Co e Kempen & Co agiscono come Joint Bookrunner in relazione all’Offerta riservata (insieme a Jefferies, gli “Agenti del collocamento”). Chardan agisce come Lead Manager. Namsen Capital agisce come consulente in equity capital markets.

In relazione all’Offerta riservata, la Società è entrata in un accordo di “lock-up” che limita l’emissione di ulteriori azioni ordinarie per un periodo che termina 90 giorni dopo l’esecuzione dell’accordo di collocamento e di quello di sottoscrizione stipulato tra la Società e gli Agenti del collocamento (il “Contratto di collocamento”), fatte salve le consuete eccezioni. Il management della Società, i membri del Consiglio di amministrazione e gli azionisti rappresentati nello stesso che detengono azioni ordinarie della Società sono altresì soggetti a un lock-up per un periodo di 90 giorni dall’esecuzione del Contratto di collocamento, fatte salve le consuete eccezioni.

La Società richiama l’attenzione del pubblico sui fattori di rischio relativi alla Società e alle sue attività presentati nella sezione I.3 del Rapport financier annuel per l’anno chiuso al 31 dicembre 2019, disponibile gratuitamente sul sito della Società (www.sensorion-pharma.com).

Inoltre, gli investitori sono invitati a considerare i seguenti rischi: (i) il prezzo di mercato delle azioni della Società può variare e scendere al di sotto del prezzo di sottoscrizione delle azioni emesse ai sensi dell’Offerta riservata, (ii) la volatilità e la liquidità delle azioni della Società possono variare significativamente, (iii) possono verificarsi sul mercato vendite di azioni della Società con un impatto negativo sul prezzo di mercato delle stesse e (iv) gli azionisti della Società potrebbero subire una diluizione potenzialmente significativa derivante da eventuali aumenti di capitale necessari per finanziare la Società.

***

Informazioni su Sensorion

Sensorion è una società biotech pionieristica di fase clinica focalizzata nello sviluppo di terapie innovative finalizzate al risanamento, trattamento e prevenzione delle malattie legate alla perdita di udito. Il portafoglio di fase clinica dell'azienda include un prodotto di fase 2: SENS- 401 (Arazasetron) contro la perdita improvvisa dell'udito neuro-sensoriale (SSNHL). Sensorion ha realizzato una piattaforma tecnologica R&S unica per approfondire la comprensione della fisiopatologia e dell'eziologia delle patologie dell'orecchio interno, consentendo di selezionare i target e le modalità migliori per i candidati farmaci. La Società è impegnata anche nell'identificazione di biomarcatori per migliorare la diagnosi di queste malattie per le quali esistono scarse opzioni di trattamento. Nel secondo semestre del 2019, Sensorion ha lanciato due programmi preclinici di terapia genica mirati alla correzione delle forme monogeniche ereditarie di sordità, tra cui la sindrome di Usher di tipo 1 e la sordità causata da una mutazione della codifica genetica dell'otoferlina. Grazie alle piattaforme e alla pipeline di terapie potenziali, la Società vanta un posizionamento esclusivo per generare un impatto positivo duraturo su centinaia di migliaia di persone con disturbi legati all'orecchio interno, un'importante esigenza medica globale non soddisfatta.

www.sensorion-pharma.com

Etichetta: SENSORION

ISIN: FR0012596468

Mnemonico: ALSEN

Dichiarazione di non responsabilità

Il presente comunicato stampa non rappresenta un’offerta di vendita né la sollecitazione di un’offerta per l’acquisto di azioni ordinarie della Società, e non rappresenta un’offerta, sollecitazione o vendita in alcuna giurisdizione in cui tale offerta, sollecitazione o vendita risulti illegale prima della registrazione o della qualificazione in base alle leggi sui titoli in tale giurisdizione.

Questo annuncio rappresenta materiale pubblicitario e non un prospetto ai sensi del Regolamento (UE) 2017/1129 del Parlamento europeo e del Consiglio europeo del 14 giugno 2017 e successive modifiche (il "Regolamento sui prospetti").

In Francia, l’Offerta riservata descritta in precedenza ha rappresentato esclusivamente il collocamento presso una categoria di investitori istituzionali, ai sensi dell’articolo L. 225-138 del “Code de commerce” francese e delle normative applicabili.

Con riferimento agli Stati membri dello Spazio economico europeo (Francia compresa), non è stata intrapresa né sarà intrapresa alcuna azione volta a consentire un’offerta pubblica dei titoli menzionati nel presente comunicato stampa che richiederebbe la pubblicazione di un prospetto (ai sensi dell’articolo 3 del Regolamento sui prospetti) in qualsiasi stato membro.

Questo comunicato stampa e le informazioni in esso contenute non rappresentano un’offerta di vendita, né la sollecitazione di un’offerta per la sottoscrizione o l’acquisto di Nuove azioni negli Stati Uniti o in qualsiasi altra giurisdizione soggetta a restrizioni, in particolare Canada, Australia o Giappone. I titoli non possono essere offerti né venduti negli Stati Uniti senza la previa registrazione ai sensi del Securities Act o senza un esonero a questa registrazione. Sensorion non intende registrare le Nuove azioni ai sensi del Securities Act né effettuare un’offerta pubblica delle stesse in Francia, negli Stati Uniti o in qualsiasi altra giurisdizione.

Questo comunicato viene distribuito ed è indirizzato solo a (a) soggetti al di fuori del Regno Unito, (b) soggetti con esperienza professionale in materia di investimenti, come specificato nell’Articolo 19 (5) del Financial Services and Markets Act 2000 (Financial Promotion) Order 2005 (l’“Ordine”), e (c) entità con patrimonio netto elevato e altri soggetti ai quali può invece essere comunicato legalmente, in base all’Articolo 49 (2) dell’Ordine (complessivamente denominati “soggetti rilevanti”). Qualsiasi investimento o attività di investimento a cui il presente comunicato stampa fa riferimento è a disposizione dei soli soggetti rilevanti e riguarderà solo questi ultimi. Chiunque non rientri nella definizione di soggetto rilevante non deve agire in base a questo comunicato stampa o ai suoi contenuti, né fare affidamento su di esso.

Esclusivamente ai fini del processo di approvazione dell'offerta di ciascun produttore, la valutazione del mercato di riferimento in relazione alle Nuove azioni ha portato alle seguenti conclusioni, per quanto riguarda i criteri sul tipo di clienti ammissibili: (i) il tipo di clienti a cui sono destinate le Nuove azioni sono le controparti qualificate, i clienti professionali e i clienti al dettaglio, in base alla definizione di ciascuna categoria riportata nella Direttiva 2014/65/UE e successive modifiche (“MiFID II”); e (ii) sono appropriati tutti i canali di distribuzione delle Nuove azioni alle controparti idonee, ai clienti professionali e ai clienti al dettaglio. Qualsiasi soggetto che successivamente offra, venda o consigli le Nuove azioni (un “distributore”) dovrebbe prendere in considerazione la valutazione del tipo di clienti del produttore; tuttavia, il distributore soggetto alla direttiva MiFID II è responsabile sia dell'effettuazione della propria valutazione del mercato di riferimento per quanto riguarda le Nuove azioni (adottando o ridefinendo la valutazione del tipo di clienti del produttore), sia della determinazione dei canali di distribuzione appropriati. Per evitare dubbi, anche se il mercato di riferimento include clienti al dettaglio, gli Agenti del collocamento hanno stabilito di operare solo con investitori in Nuove azioni che soddisfano i criteri di controparti qualificate e clienti professionali.

La distribuzione di questo comunicato stampa può essere soggetta a restrizioni legali o normative in determinate giurisdizioni. Chiunque ne entri in possesso è tenuto a informarsi e a rispettare tali eventuali restrizioni.

Il presente comunicato stampa non è stato verificato da terzi e non viene concessa o fornita alcuna dichiarazione o garanzia, espressa o implicita, da o per conto di qualunque Agente del collocamento o delle loro capogruppo o controllate, o delle controllate di tali capogruppo, o di uno qualsiasi dei rispettivi dirigenti, funzionari, dipendenti, agenti, affiliati o consulenti di tali imprese, in merito all’accuratezza, completezza o correttezza delle informazioni od opinioni contenute in questo comunicato stampa; nessuna responsabilità è assunta da questi soggetti per tali informazioni od opinioni o per eventuali errori od omissioni. Tutte le informazioni presentate o riportate in questo comunicato stampa sono soggette a verifica, correzione, completamento e modifica senza preavviso.

Gli Agenti del collocamento operano esclusivamente per conto della Società, non per conto di altri, per quanto riguarda l’Offerta riservata e non considereranno come clienti altri soggetti (destinatari o meno di questo comunicato stampa) in relazione alla stessa; non saranno responsabili nei confronti di altri che non siano la Società per quanto riguarda la fornitura delle tutele offerte ai propri clienti, né della fornitura di consulenze rispetto all’Offerta riservata proposta. Jefferies è autorizzata e regolamentata dalla Financial Conduct Authority nel Regno Unito.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Sophie Baumont
LifeSci Advisors
sophie@lifesciadvisors.com
+33 6 27 74 74 49

Permalink: http://www.businesswire.com/news/home/20200918005588/it

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie