ANSAcom

  • Apre VicenzaOro September, il business del comparto orafo-gioielliero riparte da qui
ANSAcom

Apre VicenzaOro September, il business del comparto orafo-gioielliero riparte da qui

Fino al 14 settembre in presenza, oltre 800 espositori, stakeholder e istituzioni del territorio

Vicenza ANSAcom

Con oltre 800 aziende presenti, un terzo delle quali provenienti dall’estero, si è aperta oggi in fiera VicenzaOro September The Jewellery Boutique Show, la rassegna internazionale dell’oreficeria e della gioielleria di Italian Exhibition Group, la prima del settore a riaprire i battenti in Europa dopo la pandemia sanitaria. Un'edizione all’insegna della ripartenza, che si percepisce netta tra i padiglioni del quartiere fieristico berico. Protagonisti i segnali incoraggianti del mercato, che raggiunge già i livelli pre-pandemia, con l’export italiano in crescita del 2,8% nei primi cinque mesi del 2021 rispetto allo stesso periodo del 2019 e una previsione di rimbalzo del fatturato 2021 pari a +19,8%. La rassegna resterà aperta per cinque giorni, sino al tardo pomeriggio di martedì 14 settembre.
Il comparto orafo-gioielliero non si è mai fermato, dal momento che, come ha affermato, il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi Di Maio, nel suo messaggio di saluto rivolto alle imprese del settore e agli organizzatori della manifestazione, "ha saputo innovare per rispondere ai cambiamenti in atto e le fiere ad esso collegate hanno dimostrato flessibilità e capacità di visione, scegliendo di ripartire in maniera sinergica".
Quello che si è inaugurato stamattina a Vicenza, dove si registra il "sold-out" negli hotel della città e buona parte della provincia, è un evento che si conferma luogo privilegiato di networking per gli operatori del settore, consentendo loro di ripartire dalla bellezza e di aprire una nuova stagione nel segno del business e della continua innovazione. Notevole l'afflusso ai padiglioni già dalla mattinata odierna, con file all'ingresso e un pubblico già desideroso di fare business. Per entrare, con l'obiettivo degli organizzatori di garantire la massima sicurezza, è obbligatorio esibire il Green Pass per varcare gli ingressi, mentre all'esterno della fiera è stato allestito un mega-tendone con un punto tamponi.
Tra gli espositori di questa edizione i grandi brand della gioielleria, da Damiani a Roberto Coin, da Fope a Crivelli e Fabergé, ma anche i leader nel campo dei macchinari, che tornano insieme a T.Gold, il salone internazionale per le tecnologie avanzate per i processi di progettazione e realizzazione del gioiello, e i più importanti rappresentanti del mondo dell’orologeria, che porteranno i propri pezzi più esclusivi a VO Vintage, evento dell’orologeria e gioielleria vintage di pregio, che parte domani, per concludersi lunedì 13 settembre. Numerosi anche le iniziative collaterali, gli eventi speciali e le occasioni di discussione sulla situazione del settore orafo e gioielliero.
Alla cerimonia inaugurale di VicenzaOro September, sono intervenuti Lorenzo Cagnoni, presidente di Italian Exhibition Group, il sindaco di Vicenza Francesco Rucco, il presidente dell'Agenzia Ice Carlo Maria Ferro, la vicepresidente della Provincia di Vicenza Cristina Franco, la presidente nazionale Federorafi Claudia Piaserico e Roberto Marcato, assessore regionale allo sviluppo economico.

In collaborazione con:
IN COLLABORAZIONE con IEG – Italian Exhibition Group S.p.A.

Archiviato in


Modifica consenso Cookie